home top center

Comunicazione per centri commerciali: Top Center Da qualche anno a questa parte Krealine insieme a TDV collabora con i principali centri commerciali del Trentino nello sviluppo della comunicazione mirata. Il cliente ha richiesto un sito facilmente aggiornabile con la possibilità di comunicare agevolmente promozioni ed eventi

Hugs Factory - Realizzazione sito web Hugs Factory è un marchio innovativo che realizza arredamento, tessuti e accessori per l'infanzia. Krealine si è occupata della realizzazione del sito web, partendo da un nuovo graphic design ispirato all'immagine coordinata del marchio. Colori caldi, ambiente accogliente, foto

Comunicazione e sito web: Tecnoplastica Trento Comunicazione e sito web: Tecnoplastica Tecnoplastica è una realtà industriale trentina che opera nel campo delle materia plastiche da più di 40 anni. Le richieste del cliente si sono basate sulla produzione di una comunicazione efficace veicolata da un

Logo design e claim

Cavit PICA - Logo design e claim PICA è un progetto di Cavit che cerca di offrire ai viticoltori una serie di informazioni dettagliate relative ai terreni e alle uve da coltivare. L'obiettivo è quello di ottenere il massimo da ogni zona viticola del Trentino. Meno costi, meno

Interbau Stairs Un ambizioso progetto di web marketing a Trento: Interbau Stairs Italy Dopo alcuni incontri con il cliente è emersa una marcata tendenza, specialmente negli ultimi anni, a sviluppare scale di design; le quali sono generalmente commissionate da architetti e progettisti. Un

allestimento-di-design-chiavi-in-mano-tempi-record

Allestimenti di design chiavi in mano: MUSE Creare un allestimento in grado di contenere aziende anche molto diverse tra loro, ma unite da un tema comune: l’innovazione in ambito di agricoltura e cibo. L’allestimento doveva essere realizzato con caratteristiche precise, rispettando i

Muse FabLab - Progetto di comunicazione web Diverse sono state le sfide di questo progetto. La prima, raccontare un servizio astratto, innovativo e in fase di definizione; la seconda, rendere il portale ‘partecipativo’ per accrescere la community dei makers; la terza, svilupparlo per un gruppo di lavoro con un alto tasso di creatività! Il primo