Dalle promettenti start-up ai negozi locali, ogni tipo di attività può beneficiare dell’aumento delle vendite e del valore del proprio marchio grazie ad una brand strategy ben ragionata. Questo articolo vi aiuterà a capire perché: non importa quanto speciale sia il vostro prodotto o servizio, poiché se manca la giusta promozione è molto probabile che rimarrete con il magazzino pieno di oggetti favolosi invece di ricevere ordini su ordini.
Brand Strategy è un termine ampio che va ben oltre al concetto di pubblicità o pubbliche relazioni.

Il successo di grandi multinazionali come Coca-Cola o Apple si traduce in una tattica alquanto banale: Fare Grandi Prodotti e Raccontarli in Modo Unico.

Costruire una strategia per il vostro marchio non è una scienza occulta, ma nemmeno un attività scontata. Leggi i prossimi 10 punti per comprendere più approfonditamente di cosa si tratta:

1. Aumenterai i risultati

“Porsi un obiettivo è la più forte forza umana di auto motivazione.” – Paul J. Meyer

Avete mai fatto un fioretto all’inizio dell’anno? …”Da quest’anno inizio a correre!” Ma la promessa dura spesso poco tempo: quello che arrivi un’altra priorità a togliere la voglia di correre dal podio dei desideri!

Ma cosa accadrebbe se mentre si fa il fioretto uno comprasse un biglietto per andare alla maratona di New York?

design strategyDefinire l’impegno (km 42,195), la data in cui dovreste essere pronti per affrontarlo (novembre) e impegnarsi (€2000,00 trasferta completa) sono tutti punti che darebbero un’altra importanza al desiderio!

E non è tutto! Quando ci s’impegna davvero con qualcosa che si desidera molto si realizzano le imprese più impensabili!
Affrontare una giusta strategia di comunicazione è un ottimo sistema per fare un programma annuale in stretto rapporto con gli obiettivi emersi dalla design strategy!

2. Potrai fare più vendite

“Nessuna Vendita, Nessuna Società.” – Mark Cuban

Il primo passo affinché le persone diventino i vostri clienti è che sappiano che il tuo business esiste. Se le vostre campagne di comunicazione fanno il loro lavoro correttamente, potrai assistere in brevissimo tempo ad un aumento delle vendite.
A seconda del tipo di prodotto o servizio che si vende ed i canali di marketing utilizzati, si possono realizzare vendite anche dopo pochi giorni, e, in alcuni casi, anche dopo un paio di ore. Piattaforme di pubblicità online come Google Adwords possono iniziare a inviare il traffico – potenzialmente clienti – a pochi minuti dall’inizio della campagna.
Per la vostra attività di marketing on-line, si può facilmente tenere traccia di quali campagne stanno generando vendite e quali no. Una adeguata lettura di piattaforme come Facebook Ads o Google Adwords possono essere una chiave per ottenere il massimo delle vendite con il minimo investimento.

3. Potrai aumentare la riconoscibilità del tuo marchio

“Più contatto significa: più condivisione d’informazioni, scoop, idee, emozioni -. In breve, più passaparola”  – Gary Vaynerchuk

A volte i vostri migliori clienti potrebbero vedere i vostri annunci centinaia di volte prima di acquistare. Un sacco di gente vede un annuncio o una raccomandazione on-line e, invece di comprare subito, ricorda il nome del marchio come riferimento per il futuro.

brand awarnessFare crescere le radici del vostro marchio, il suo prodotto ed i suoi benefici nella mente del target di riferimento è un’attività primordiale. Attraverso la promozione della tua azienda potrai costruire un enorme pubblico di potenziali clienti che sanno chi sei, cosa offri e dove trovarti.
In poche parole, anche se un cliente non acquista immediatamente, il seme è stato deposto e germoglierà al bisogno.

4. Imparerai le metriche

“Ciò che viene misurato, viene gestito.” – Peter Drucker

Conoscere le giuste metriche è la chiave per rendere le vostre campagne di comunicazione proficue, sia che si tratti della commercializzazione di un panificio o di una società di software. Se si è in grado di individuare esattamente quanto rende il vostro cliente medio, si potrà sapere con precisione quanto spendere in base ad ogni nuova vendita realizzata.
Questa operazione è molto più semplice da gestire nell’ottimizzazione delle vostre offerte su piattaforme di marketing come Adwords e Facebook. Tattiche di ottimizzazione di conversione on-line sono uno valido strumento per la scelta del giusto prezzo e consentono di mantenere il miglior margine di profitto.
Durante le vostre campagne di lancio, è importante ottenere quanti più dati possibile per la costruzione di una metrica fedele alla realtà.

5. Otterrai la fiducia dei tuoi consumatori

“La gente condivide, legge e generalmente si collega di più a qualsiasi tipo di contenuto che arriva attraverso amici e persone che conoscono.” – M. Lucich

Di chi ti fidi di più: il tuo amico o un perfetto sconosciuto? Più nota diventa la vostra azienda, più la gente si fida di voi. Più sono le persone che si fidano, più grande è la tentazione di acquistare i vostri prodotti e servizi da parte di nuovi clienti.
Costruire la fiducia non è qualcosa che può essere fatto durante una notte. Pensate alle aziende di cui vi fidate. In generale, le società di nostra fiducia sono quelle con le quali siamo stati in contatto, sia attraverso la pubblicità o attraverso rapporti lavorativi, per anni.

fiduciaPrima inizi a promuovere il tuo brand, prima diverrai un punto di riferimento per il tuo pubblico di destinazione. Inizia presto a costruire un rapporto con il mercato di riferimento che ti dia un’immagine di solidità, affidabilità e onestà e se sarai tenace, la gente risponderà confidando nell’immagine che hai lanciato.
C’è una ragione per cui la gente paga di più per la Coca-Cola o la Pepsi di quanto non faccia per una bottiglia di qualsiasi altra cola: hanno speso anni investendo in un legame con il brand, e di conseguenza si fidano più.
Per saperne di più sulla creazione di un marchio affidabile vai qui 

6. Potrai costruire un patrimonio sociale

“Un modo per vendere qualcosa ai consumatori nel futuro è semplicemente ottenere il suo permesso in anticipo.” – Seth Godin

Che cosa si potrebbe fare con un elenco di un milione di potenziali clienti? Come si suol dire in ambito di vendite… ‘il denaro è nella lista’.
Sviluppare una tribù oggi è un ottimo metodo per avere potenziali clienti domani.
Che sia una mailing-list o una pagina di Facebook, dare al vostro pubblico la possibilità di connettersi con voi vi darà una potente piattaforma per la vendita di prodotti e per chiedere domande importanti al vostro pubblico.

Non importa quello che vende il vostro business, è possibile sviluppare una community alla quale rivolgersi con promozioni in futuro. Il segreto di una community? Quel gruppo di persone hanno in comune interessi da soddisfare!
Comincia a costruire un tuo patrimonio sociale oggi e in pochi anni avrai una lista potente per promuovere i tuoi prodotti e aumentare le tue vendite.
Contattaci subito per avere una consulenza in social media marketing:

7. Conoscerai il tuo mercato

“Capire come e perché il vostro pubblico utilizza la tecnologia e quindi allineare le vostre comunicazioni.” – Brian Reich e Dan Solomon

Durante la fase di Start Up del vostro business, il mercato di destinazione potrebbe sembrare più grande dell’oceano. Una volta che si avvia una brand strategy, ci si immerge sotto la superficie e invece di vedere una grande distesa di acqua blu, si iniziano a vedere diverse comunità, sottoculture, e una vasta rete di collegamenti differenti.
analisi della concorrenzaUna volta che si avviano le proprie campagne, si inizia a notare molto di più ciò che i vostri concorrenti stanno facendo. Queste informazioni aiutano a sviluppare le proprie campagne, conoscere meglio il pubblico di destinazione, e ottenere una migliore percezione del vostro settore.

Inizierete a capire perché i clienti vi hanno scelto. Interrogandoli, potrete scoprire ciò che li spinge verso il vostro prodotto. Utilizzando strumenti come Google Analytics, scoprirete quali parole chiave e siti web vi inviano la maggior parte dei clienti. Utilizzando una pagina di Facebook, scoprirete ciò che i clienti amano commentare e condividere.

Non tenere la testa sopra l’acqua per sempre. Una volta che avvierete un piano di comunicazione, vedrete il vostro settore per quello che è: una massiccia rete di opportunità che aspettano di essere colte.

8. Scoprirete cosa funziona

“Date loro qualità. Questo è il miglior tipo di pubblicità “-. Milton Hershey

Ti sei mai chiesto, mentre guardavi una pubblicità, chi ne potrebbe mai essere persuaso? Molti degli annunci più efficaci spesso si presentano nel modo peggiore. Prima si diffonde il proprio brand, prima si inizia a capire cosa porta risultati e cosa no!
Ci sono centinaia di tattiche di marketing per trovare clienti. Dalle classiche mailing list alla ricerca di clienti mediante i canali Web, sperimentando diversi metodi di marketing riuscirai a trovare quelli che funzionano meglio per il tuo settore.
Per semplificare la tua ricerca, abbiamo un team con notevole esperienza nell’ottimizzazione delle tue campagne web e nella corretta analisi delle statistiche.

9. Potrai sviluppare un profilo ‘cliente ideale’

“Non si può semplicemente chiedere ai clienti quello che vogliono e poi provare a darglielo. Il tempo che ci metterai a costruirlo sarà sufficiente perché loro vogliano qualcosa di nuovo. “- Steve Jobs

C’è un cliente in attesa, per ogni azienda là fuori . Una buona comunicazione aiuta loro a trovarvi subito. Mano a mano che si costruisce un database con le informazioni raccolte dalle vostre campagne di marketing, diventerà sempre più facile, per voi, trovare loro.
profilo_clienteIl profilo del tuo cliente ideale dovrà comprendere variabili quali età, reddito, posizione, hobby, interessi e occupazione. Una volta realizzati annunci a centinaia di migliaia di clienti, guardate i vostri dati alla ricerca di modelli e caratteristiche utili a definire il vostro cliente ideale.

Quanto più è possibile conoscere le persone a cui ti stai rivolgendo, meglio è. Utilizzare sondaggi e indagini per saperne di più su ciò che i clienti stanno cercando è una buona prassi per ottimizzare le campagne di marketing, online e offline. Aprite Google Analytics e trovate le regioni in cui il vostro business sortisce il tasso di conversione più alto. Interessante, vero?
Non costruite prodotti basati sul feedback dei vostri clienti! – questa è una ricetta per il fallimento. Tuttavia, vai in profondità nei dati che emergono dalle tue campagne di marketing online: questo ti permetterà di individuare le tendenze e i dettagli da utilizzare per affinare il tipo di persone che contano per il vostro business.

10. Potrai creare un marchio potente

“Un marchio per una società è come la reputazione per una persona. La reputazione si guadagna cercando di fare le cose difficili bene “-. Jeff Bezos

power_brandAlcune scuole di branding si concentrano nel vendere più prodotti. Altre nel costruire un marchio facile da ricordare. I più intelligenti cercano di fare entrambe le cose allo stesso tempo.

L’obiettivo finale delle campagne dovrebbe essere quello di avere clienti che si rivolgono a voi. Grandi marchi come Google e Facebook non hanno bisogno di ricordare alla gente che esistono perché i loro clienti già li conoscono e hanno abbastanza fiducia in loro per renderli parte della loro vita quotidiana.
Branding è ciò che separa il vostro business dalla concorrenza. E ‘ciò che spinge il cliente a scegliere voi invece di qualcun altro. E’ lo stile, la reputazione, la cultura del vostro business, tutto in uno. Un Marchio di qualità è essenziale, ma senza promozione dei vostri affari avrete difficoltà a sviluppare un Brand (nel senso ampio del termine) forte e memorabile.

In queste linee avete potuto comprendere tutti i passaggi che separano un’ azienda media da una che vende!